Il potere della musica per ridurre lo stress

Il potere calmante della musica è ormai consolidata. Ha un collegamento unico alle nostre emozioni, in modo da può essere uno strumento di gestione dello stress estremamente efficace.

L’ascolto di musica può avere un effetto estremamente rilassante sulle nostre menti e corpi, soprattutto lenta, tranquilla musica classica. Questo tipo di musica può avere un effetto benefico sulle nostre funzioni fisiologiche, rallentando la frequenza cardiaca e del cuore, abbassando la pressione sanguigna, e diminuendo i livelli di ormoni dello stress .

Come la musica può assorbire la nostra attenzione, agisce come una distrazione, allo stesso tempo aiuta a esplorare le emozioni. Ciò significa che può essere un grande aiuto alla meditazione, aiutando a prevenire il vagabondaggio mentale.

preferenza musicale varia notevolmente tra gli individui, in modo che solo tu puoi decidere cosa ti piace e ciò che è adatto per ogni stato d’animo. Ma anche se di solito non ascoltare musica classica può valere la pena dargli un’occhiata quando si seleziona la musica più rilassante.

Quando le persone sono molto stressati, v’è una tendenza ad evitare l’ascolto di musica in modo attivo. Forse ci si sente come una perdita di tempo, non aiuta a ottenere nulla. Ma come sappiamo, la produttività aumenta quando lo stress si riduce, quindi questo è un altro settore in cui è possibile ottenere grandi ricompense. Ci vuole solo un piccolo sforzo per cominciare.

Per incorporare la musica in una vita piena di impegni, provare la riproduzione di CD in macchina, o mettere la radio accesa, quando nella vasca da bagno o doccia. Prendere musica portatile con voi quando si cammina il cane, o mettere lo stereo al posto del televisore.

Cantare (o gridando) lungo può anche essere un grande rilascio di tensione, e karaoke è molto piacevole per alcuni estroversi! Musica rilassante prima di coricarsi promuove la pace e il relax e aiuta a indurre il sonno .

Ricerca sulla musica

La musica è stata usata per centinaia di anni per curare le malattie e ripristinare l’armonia tra mente e corpo. Ma di recente, gli studi scientifici hanno tentato di misurare i potenziali benefici della musica. Hanno trovato:

  • forma e la struttura della musica possono portare ordine e la sicurezza per i disabili e in difficoltà i bambini. Essa incoraggia il coordinamento e la comunicazione, in modo da migliorare la loro qualità di vita.
  • L’ascolto di musica in cuffia riduce lo stress e l’ansia nei pazienti in ospedale, prima e dopo l’intervento chirurgico.
  • La musica può aiutare a ridurre sia la sensazione e l’angoscia sia il dolore cronico e il dolore post-operatorio.
  • L’ascolto di musica può alleviare la depressione e aumentare feedback autostima nelle persone anziane.
  • Fare musica può ridurre il burnout e migliorare l’umore tra gli studenti infermieri.
  • Musica terapia riduce in modo significativo lo stress emotivo e aumenta la qualità della vita tra adulti di cancro pazienti.

Meditazione

Certo tipo di musica è adatto per la meditazione in quanto può aiutare la mente rallentare e iniziare la risposta di rilassamento. Tuttavia, non tutta la musica pacifica o “New Age” funziona per tutti. Musica con nessuna struttura può essere irritante o addirittura inquietante. musica dolce con una melodia familiare più spesso è confortante. Ma cercare in giro per trovare ciò che produce un senso di calma, di familiarità, di centralità per voi come un individuo.

I suoni della natura spesso sono incorporati in CD realizzati appositamente per il relax. Ad esempio, il suono di acqua può essere rilassante per alcune persone. Può aiutare a evocare immagini calmanti, come sdraiato accanto a un ruscello di montagna in una calda giornata di primavera. Birdsong può anche essere utile come un aiuto per aiutare la vostra mente a rallentare e rilasciare pensieri stressanti.

Musico-terapia

Perché la musica ha il potenziale di influenzare noi sia psicologicamente e fisiologicamente, è un’importante area di terapia per la gestione dello stress. La musicoterapia può fare uso di biofeedback, l’immaginazione guidata, e altre tecniche stabilite per svolgere un ruolo importante nel trattamento di persone con disturbi legati allo stress. Ma a causa degli effetti drammatici musica può avere, un musicoterapeuta qualificato e competente sempre è necessario.

Quando utilizzato in combinazione con tecniche di biofeedback, la musica può ridurre la tensione e facilitare la risposta di rilassamento. Si può essere più compatibile con il relax di stimoli verbali, che possono essere fonte di distrazione – la musica viene elaborato soprattutto nelle zone non verbali del cervello.

La musica può aiutare le persone a identificare ed esprimere i sentimenti associati con il loro stress. In una sessione di musicoterapia, il cliente può esprimere queste emozioni, fornendo un importante rilascio catartico.

Produrre musica in modo improvvisazione, e discutere pezzi di musica e testi in un gruppo, può anche aiutare a diventare più consapevoli delle nostre reazioni emotive e condividerli in modo costruttivo con il gruppo.

Pensando Più chiaramente

Infine, l’ascolto di musica può aiutare il cervello, migliorando l’apprendimento e memoria abilità, sempre utile quando siamo sotto stress. Questo è venuto per essere conosciuta come “L’Effetto Mozart”. Gli esperimenti condotti dagli scienziati della University of California a Irvine hanno scoperto che degli studenti i punteggi dei test migliorati dopo l’ascolto di una registrazione di Mozart, a fronte sia con un nastro di rilassamento o il silenzio. Ciò può essere dovuto al trattamento della musica condivide alcuni degli stessi percorsi nel cervello come memoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *